Caroselle, o finocchio selvatico
search

Caroselle, o finocchio selvatico


Le caroselle pugliesi sono una specialità del Salento, derivanti dalle infiorescenze di finocchio selvatico. Queste infiorescenze, tenere e giovani, vengono raccolte in primavera e conservate in aceto. Le caroselle in aceto sono apprezzate non solo per il loro sapore deciso e amaro, ma anche per le loro proprietà terapeutiche, che includono benefici per la digestione e la depurazione del corpo.

6,73 €


Quantità disponibili: 7
Riferimento
LTP-CAP-CAROSELLE
Zona di provenienza
Lecce / Salento
OGM FREE
Si
Prodotto lavorato a mano
Si
Formato
120 gr
Allergeni
Contiene solfiti
Ingredienti
Caroselle ed aceto
Conservazione (liquido di governo)
Aceto
Adatto per
Vegani / Vegetariani
Filiera Corta / Km 0
Si
Produttore
Laterradipuglia Conserve

Le caroselle pugliesi, note anche come caruselle o caroselle salentine, rappresentano una deliziosa peculiarità della regione del Salento. Originarie dagli infiorescenze di finocchio selvatico, queste piccole gemme si mostrano nei campi principalmente durante la primavera. Il termine "carosella" allude alla giovinezza e tenerezza di queste infiorescenze, essendo "carosa" in dialetto salentino un sinonimo di ragazza giovane. È possibile incontrare anche i "caroselli", versioni maschili che indicano cetrioli autoctoni della Puglia, distintivi per la loro forma corta e tozza. I caroselli sono apprezzati sia crudi, gustati come un frutto, sia in insalate fresche con pomodori, capperi e altre verdure croccanti.

Proprietà e Caratteristiche delle Carosella Verdura

Le carosella verdura sono note per le loro proprietà terapeutiche, essendo benefiche per la digestione, l'antidolorifico, la depurazione e l'eliminazione di tossine e gas intestinali. Distinguibili per dimensione dalle infiorescenze coltivate del finocchio comune, le caroselle selvatiche tendono ad essere leggermente più grandi.

Raccolta, Preparazione e Conservazione delle Caroselle in Aceto

La raccolta delle caroselle avviene in piena fioritura, dopodiché vengono conservate in aceto. Questo metodo non solo preserva le caroselle ma ne accentua anche il sapore forte e leggermente amaro. Per una conservazione ottimale, è raccomandato l'utilizzo di utensili puliti per prelevarle e un'accurata chiusura del barattolo dopo l'uso.

Come si conservano le Caroselle?

Le caroselle in aceto vengono conservate in barattoli chiusi ermeticamente. È importante utilizzare posate pulite ogni volta che si prelevano dal barattolo e assicurarsi di chiuderlo bene dopo ogni utilizzo.

Come conservare le Caroselle?

Per conservare le caroselle, è essenziale mantenere il barattolo ben chiuso e usare utensili puliti per evitarne la contaminazione.

Quando raccogliere le Caroselle?

Le caroselle vengono raccolte durante il loro periodo di fioritura in primavera.

Quando si raccolgono le Caroselle?

La raccolta delle caroselle avviene quando le infiorescenze sono completamente sbocciate, solitamente in primavera.

Che cosa sono le Caroselle?

Le caroselle sono le infiorescenze giovani e tenere di una pianta di finocchio selvatico, tipiche della regione del Salento in Puglia.

Cosa sono le Caroselle Pugliesi?

Le caroselle pugliesi si riferiscono alle infiorescenze del finocchio selvatico coltivate e consumate principalmente nel Salento, apprezzate per le loro qualità gustative e benefiche.


Prodotti correlati