Lampascioni alla pugliese

iContadini

Sono un frutto selvatico che si trova a 5 – 10 cm sotto terra. Non si può coltivare, e la loro presenza sulle nostre tavole è garantita dai contadini che li raccolgono utilizzando degli zamponcelli particolari e li portano nella nostra azienda.

Ulteriori dettagli

6,50 €

  • 230 gr

Sconti per quantità

QuantitàPrezzoRisparmi
3 6,11 € Fino a 1,17 €

Caratteristiche prodotto

Filiera Corta / Km 0Si
Zona di provenienzaLecce / Salento
OGM FREESi
Prodotto lavorato a manoSi
ConservantiNaturali
Tipo di agricolturaIntegrata
IngredientiLampascioni (65%), olio extra vergine d’oliva (30%), aceto di vino, peperoncino, aglio, sale, zucchero, menta fresca, succo di limone.
Conservazione (liquido di governo)100% olio extra-vergine di oliva
Conservazione confezione grandeIn olio di semi di girasole e extra vergine di oliva
Adatto perVegani / Vegetariani

Ulteriori informazioni

I Lampascioni alla pugliese sono delle deliziose cipolline leggermente amarognole tipiche della tradizione gastronomica pugliese ed in particolare salentina. La loro preparazione è lunga e complessa, e bisogna "armarsi di santa pazienza"! Ogni lampascione infatti va lavato dalla terra e sbucciato con l'aiuto di un coltellino. Solo al termine di questa operazione è possibile procedere alla bollitura in acqua e aceto, ma tutta l'operazione richiede molto tempo e molta cura.Il loro sapore, come già detto, è leggermente amarognolo. Essi si sposano bene con la classica "frisa" salentina, ma anche con una bruschetta, nell'ambito di un antipasto misto o in accompagnamento con bolliti di carne.In Salento si usano i lampascioni anche per fare la frittata. Perchè non provare?

Informazioni

Sono un frutto selvatico che si trova a 5 – 10 cm sotto terra. Non si può coltivare, e la loro presenza sulle nostre tavole è garantita dai contadini che li raccolgono utilizzando degli zamponcelli particolari e li portano nella nostra azienda. Bisogna lavarli bene, scottarli con acqua e aceto e pulirli manualmente con una coltellino. È un lavoro molto minuzioso che richiede grande cura e molto tempo. In ne viene invasato a mano con menta fresca, peperoncino e olio extravergine di oliva. 

In dialetto salentino si chiamano “pampasciuni”. Sono molto usati come antipasto. Hanno un gusto particolare e una consistenza croccante. Le donne salentine li usano anche per preparare frittate e insalate di patate decisamente saporite.

Recensioni

Valutazione 
19/04/2017
Lampascioni alla pugliese - Coltivazione

Volevo solo sottolineare il fatto che il lampascione, si può coltivare, eccome!

    Valutazione 
    21/10/2016
    Maria

    Lampascioni sono bellisimi! Tutti i prodotti che ho ordinato sono venuti in condizione perfetta! E sono venuti in Polonia in meno della settimana. Marco è un ragazzo veramente prendersi cura dei suoi clienti. Grazie mille!

    • 1 clienti su 1 trovano questa recensione utile.
    Valutazione 
    19/10/2016
    Lampascioni alla pugliese

    Prodotto di qualità superiore alla media, da gastronomia di alto livello, sono molto gustosi. Packaging ben curato, spedizione molto rapida. Consigliato agli amanti del cibo di qualità.

    • 1 clienti su 1 trovano questa recensione utile.
    Valutazione 
    19/10/2016
    Lampascioni

    Sono in Brasile, come facio per poter aquistali, e riceverli im Brasile?

      Scrivi la tua recensione !

      Scrivi una recensione

      Lampascioni alla pugliese

      Lampascioni alla pugliese

      Sono un frutto selvatico che si trova a 5 – 10 cm sotto terra. Non si può coltivare, e la loro presenza sulle nostre tavole è garantita dai contadini che li raccolgono utilizzando degli zamponcelli particolari e li portano nella nostra azienda.

      Scrivi una recensione

      Prodotti correlati

      I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

      29 altri interessanti prodotti della stessa categoria: