Fichi secchi mandorlati
search

Fichi secchi mandorlati


Quella dei fichi rappresenta certamente una delle coltivazioni più ricche e gustose del Mezzogiorno italiano, i fichi mandorlati e speziati con cannella, semi di finocchio e alloro.

8,09 €

Scegli il formato del prodotto


Quantità disponibili: 11
Voto 4.1/5 Basato su 7 recensioni dei clienti
Riferimento
FEUDO-FICHI-300
Zona di provenienza
Brindisi
OGM FREE
Si
Prodotto lavorato a mano
Si
Tipo di agricoltura
Biologica
Ingredienti
Fico secco dottato, buccia di limone, finocchio selvatico e mandorle tostate.
Adatto per
Vegani / Vegetariani
Filiera Corta / Km 0
Si
Produttore
Feudo San Giacomo

Fichi secchi dal Salento

Questi fichi li abbiamo scelti per due motivi in particolare, il primo motivo è che sono morbidi e molto ben masticabili, cosa che non tutti i fichi hanno, infatti ci sono quelli un pò duri che a molti danno fastidio, la differenza è nella cottura. Il secondo motivo è che viene utilizzata la classica ricetta della nonna, soprattutto per quanto riguarda le spezie, che si sentono al punto giusto.

E' possibile selezionare due formati, da 300gr e da 48gr.

LA CONFEZIONE DA 48GR è una piccola confezione che contiene 4 fichi secchi mandorlati.


Calorie 640 kcal / 2675 kj

Valori nutrizionali - Composizione Chimica

Composizione chimica valore per 250g RDA (%)
Parte edibile 100% -
Acqua 48,50g -
Carboidrati disponibili 145g -
Carboidrati complessi 0 -
Zuccheri solubili 145g -
Proteine 8,75g -
Grassi (Lipidi) 6,75g -
Saturi totali -
Monoinsaturi totali -
Polinsaturi totali -
Colesterolo 0 -
Fibra totale 32,50g -
Fibra solubile 4,85g -
Fibra insolubile 27,53g -
Alcol (g) 0

Quella dei fichi rappresenta certamente una delle coltivazioni più ricche e gustose del Mezzogiorno italiano. L'usanza di lasciarli essiccare trasformando un ottimo frutto in un dolce sfizioso ha origini antichissime che affondano le proprie radici all'epoca degli antichi Romani, quando i fichi secchi venivano preparati per i legionari affinchè li portassero con sè come cibo di riserva. Questo espediente è stato, poi, perpetuato dalle famiglie meno abbienti che consumavano i frutti essiccati in sostituzione di dolci più costosi. Sebbene i fichi secchi rappresentino una specialità di numerose regioni dell'Italia meridionale, solo nel Salento, ed in particolare nella zona di San Michele Salentino e dei comuni limitrofi, il dolcetto più naturale (e salutare) della tradizione gastronomica locale è stato arricchito e reso ancor più sfizioso dall'aggiunta di una mandorla intera, aromi e spezie naturali come farcitura.

 La sentita tradizione contadina locale che ha trasformato i fichi e le mandorle in un nutriente dessert invernale economico e dall'elevata conservabilità è diventata, inoltre, la protagonista di una grande festa, ormai giunta alla sua XV edizione, che ogni anno, alla fine di agosto, celebra la preparazione del buon Fico Mandorlato animando le strade di San Michele Salentino con i sapori, i profumi e i colori di questa gustosa specialità e di altri prodotti tipici che spaziano dalle mozzarelle, ai formaggi, sino alle focacce.


Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Prodotti correlati